Piemonte, Allasia condanna scritte antisemite a Torino

Prs

Torino, 28 gen. (askanews) - "Condanno con fermezza le abominevoli scritte contro il popolo ebraico comparse ieri sui muri di un palazzo in corso Casale a Torino, realizzate proprio in occasione di una ricorrenza così importante come il 'Giorno della Memoria'. Un atto indecente che richiama uno dei periodi più atroci della storia". Così il presidente del Consiglio regionale piemontese, Stefano Allasia, che è anche presidente del Comitato Resistenza e Costituzione. "Ritengo che la memoria, custodita e tramandata, sia un antidoto indispensabile contro gli orrori del passato, per scongiurare il riemergere dalle tenebre del passato di fantasmi, sentimenti, rigurgiti razzisti, predicazione dell'odio", ha aggiunto.