Piemonte, Canalis (Pd): meno fondi a manifestazioni sportive

Prs

Torino, 30 ott. (askanews) - "Quest'anno le manifestazioni sportive del territorio piemontese avranno molti meno fondi". Lo ha denunciato la consigliera regionale del Pd, Monica Canalis, al termine della I Commissione, in Consiglio egionale del Piemonte, in cui è stato audito l'assessore allo Sport Fabrizio Ricca.

"L'assessore non ha trovato il tempo per fare la programmazione e di conseguenza i bandi annuali, indispensabili per la sopravvivenza di tante iniziative locali, sono rimasti nel cassetto. La Giunta Chiamparino sul capitolo per i 'Contributi ad Enti ed alle Società per la promozione e la diffusione dell'attività sportiva (legge regionale N.93/95)' aveva stanziato più di 2 milioni di euro, ma con la riduzione di 1 milione di euro inflitta da Ricca ci sarà un drastico ridimensionamento", ha sostenuto Canalis.

"Molte associazioni facevano affidamento sul sostegno regionale, che veniva erogato in tranches piccole ma spesso indispensabili per animare il territorio con gare e tornei di tutte le discipline e le fasce d'età. La negligenza dell'assessore e l'attenzione riservata esclusivamente ai grandi eventi renderanno lo sport di base un po' più povero", ha concluso.