Piemonte, "Entro fine anno ok a delibera su autonomia"

webinfo@adnkronos.com

"Entro entro fino a anno regaleremo i piemontesi la delibera sulla autonomia e potremmo dire che abbiamo recuperato il tempo di Lombardia Veneto ed Emilia Romagna che era il primo dei nostri impegni elettorali quando ci siamo candidati". Così il presidente del Piemonte, Alberto Cirio, nel giorno in cui il provvedimento approda a Palazzo Lascaris per l’approvazione. 

"Abbiamo mantenuto una velocità molto rapida perché il 9 di agosto abbiamo  approvato questa delibera in giunta, l'abbiamo trasmessa al Consiglio permettendogli di dare il proprio contributo in modo trasparente partecipativo", ha aggiunto Cirio ringraziando la maggioranza "che ha messo testa,  passione e impegno su questa delibera" ma anche l’opposizione "perché sia la sinistra, sia i Cinque Stelle hanno dimostrato di voler entrare nel merito e non porre ostacoli di tipo ostruzionistico". 

"Abbiamo ereditato una posizione che abbiamo definito 'timida' ma che abbiamo voluto mantenere, quindi non siamo partiti dal nulla, ma dalla delibera che c'era, l'abbiamo arricchita e implementata in alcuni elementi, come il commercio estero, l'innovazione, la scuola che erano temi sui quali rivendichiamo insieme al governo del territorio l'autonomia differenziata e sono le ragioni per cui noi in sei mesi l'abbiamo portata a casa".  

"Adesso si incardina, in attesa del provvedimento normativo nazionale, la trattativa con Roma però ci siamo anche noi siamo, siamo con Veneto Lombardia Emilia e siamo lì a decidere del futuro del Piemonte non in attuazione di un manifesto propagandistico di tipo politico o partitico ma invece in attuazione della Costituzione Italiana".  

"L'Italia il Piemonte l'ha fatta, qui c'è stato il primo Parlamento: non abbiamo nessuna intenzione di disfarla e neanche di tradire quella eredità sempre costante dei 'Santi sociali' e della solidarietà in salsa piemontese che ci rende gloriosi in tutta Italia nel mondo e che vogliamo continuare ad essere però - ha concluso Cirio - per essere solidali bisogna stare bene e l’autonomia aiuterà il Piemonte a stare bene".