Piemonte, M5S: bene passo indietro Ambrosini da Finpiemonte

Prs

Torino, 18 nov. (askanews) - "Bene il passo indietro di Ambrosini dalla presidenza di Finpiemonte. Per primi abbiamo chiesto la cessazione del suo incarico al vertice della principale società partecipata della Regione Piemonte. Troppo gravi le circostanze emerse dall'inchiesta della Procura di Roma per proseguire con serenità un lavoro così importante per cittadini ed imprese del Piemonte". Così il Gruppo M5S in Consiglio Regionale del Piemonte, che ha chiesto alla Giunta Cirio "un intervento tempestivo che porti a nominare una figura professionale di garanzia, al di sopra delle parti e fuori dai giochi della politica, alla guida di Finpiemonte".

"Le imprese del Piemonte - hanno concluso - non possono subire una nuova paralisi della società partecipata".