Piemonte, Ricca a Pd: fondi per lo sport ci sono

Prs

Torino, 30 ott. (askanews) - "I soldi ci sono e il milione è stato spostato al 2020 ed andrà ad aggiungersi agli altri fondi stanziati, il totale arriverà a circa 3 milioni rispetto ai due previsti". E' la replica dell'assessore allo Sport della Regione Piemonte, Fabrizio Ricca, alle accuse della consigliera Pd Monica Canalis riguardante un taglio ai fondi per le associazioni sportive.

"Se la consigliera era in commissione, evidentemente o era distratta o non ha capito", ha chiosato Riccaprecisando: "I bandi partiranno nel 2020 per un semplice motivo: l'assessorato allo Sport, dopo anni di inattivita', ha deciso di varare un nuovo piano pluriennale, che vedra' stanziamenti economici ogni singolo anno ma con una ratio di spesa pensata per avere ampio respiro".

"Per quanto riguarda l'affermazione relativa alle associazioni sportive 'abbandonate' secondo la Canalis: lei forse non lo sa ma tutti gli enti sportivi e le federazioni sono sedute con noi, per la prima volta coinvolte dopo anni di abbandono reale, in un tavolo che scrivera' la nuova legge quadro dello sport piemontese", ha replicato Ricca.

"Le critiche dell'opposizione saranno sempre utili per noi, ma quando dimostrano di partire da chi ha ascoltato e capito quanto detto negli organi di rappresentanza dei piemontesi", ha concluso il leghista Ricca.