Piemonte, zona arancione anche a Cuneo

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Tutto il Piemonte zona arancione da lunedì, compresa la provincia di Cuneo. Ad annunciarlo è il presidente della regione Alberto Cirio, che a margine dell’inaugurazione dei nuovi ambulatori di oncoematologia pediatrica all’ospedale Regina Margherita di Torino osserva: "Da lunedì il Piemonte sarà tutto arancione. Registriamo un ulteriore calo dei contagi e anche questa settimana abbiamo una situazione in netto miglioramento".

Il ritorno di tutto il Piemonte in arancione "è un ulteriore passo in avanti che dobbiamo vivere con grande, grande cautela e attenzione - ha aggiunto Cirio - perché non si deve più tornare indietro". Anche a Cuneo e provincia, pertanto, le scuole torneranno regolarmente in presenza, al 100% fino alla terza media e al 50% per le superiori, come lo sono già nel resto del Piemonte.

L’incidenza dei casi positivi al Covid nella provincia è scesa infatti a 230 ogni 100.000 abitanti, dunque inferiore alla soglia di allerta di 250. Cuneo e la sua provincia sono le ultime due aree piemontesi a passare in arancione. Il resto della regione, infatti, è passata da rosso ad arancione lunedì scorso.