Piera Maggio si rivolge all'ex coniuge: "Non hai mai contribuito alla ricerca di Denise"

·2 minuto per la lettura
Piera Maggio Toni Pipitone
Piera Maggio Toni Pipitone

Dopo le urltime dichiarazioni dell’ex marito Toni Pipitone la madre di Denise Pipitone Piera Maggio ha chiarito alcuni aspetti della sua vita privata e affermato che, pur ritenendo che l’uomo non c’entri nulla con la scomparsa della figlia, da parte sua sono state dette tante inesattezze.

Piera Maggio su Toni Pipitone

Il mio obiettivo resta la ricerca di Denise. Ma oggi sono qui, dopo essermi confrontata con mio figlio Kevin, per mettere dei punti ad alcune dichiarazioni rilasciate dal mio ex marito“, ha dichiarato la donna nel corso della trasmissione Ore 14 in onda su Rai Due. Piera ha traccontato di aver conosciuto Toni Pipitone quando era molto giovane spiegando di averlo sposato a 18 anni. L’uomo, ha continuato, ha voluto tanto bene a Denise pur non essendo sua figlia naturale ed è stato da lei ricambiato. L’ha cresciuta da quando lei aveva 2 anni, è andato via da Mazara quando il figlio più grande ne aveva 3 per lavorare in Toscana ed è tornato quando ne aveva 10.

Ha dunque quindi vissuto 7 anni lontano dalla Sicilia, un tempo in cui “mi aveva lasciato dicendo che il nostro matrimonio era più una apparenza che altro, una cosa che all’epoca mi faceva molto male“. Toni, ha continuato, aveva deciso di mantenere lei e il figlio senza avere rapporti e dopo la scomparsa di Denise, quando lei le chiese la separazione, le propose di rimanere a casa e mantenere una famiglia di forma. Una cosa su cui lei si è mostrata contraria.

Piera Maggio a Toni Pipitone: “Ho fatto di tutto per lasciarti da parte”

La madre di Denise ha continuato raccontando che il figlio Kevin lo ha chiamato dopo una delle prime interviste rilasciate ultimamente per dirgli di fermarsi e non dire quello che non era vero. “Mi dispiace per tutto questo. Spero che ci sia intelligenza e buonsenso di fermarsi. Il fatto di esserti esposto in tv ha stupito me e Kevin“, ha affermato rivolgendosi direttamente all’ex coniguge.

Dopo che lui gli ha impedito di fare il suo nome nelle tante interviste fatte e dopo che lei ha fatto di tutto per lasciarlo da parte, si è dunque chiesta perché sia uscito dopo 17 annivisto che non volevi che si facesse il tuo nome e che non sei stato mai presente“.

Piera Maggio su Toni Pipitone: “Non ha mai contribuito a cercare Denise”

Piera Maggio ha infine spiegato che dopo la separazione Toni Pipitone ha dimenticato di avere due figli passando il mantenimento a Kevin per un anno e non contribuendo alla ricerca di Denise.Non è mai stato presente in nessuna udienza, non ha avuto un rapporto affettivo con suo figlio ed è anzi scomparso dalla sua vita“, ha concluso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli