Piero Angela, oggi l'ultimo saluto in Campidoglio

(Adnkronos) - Ultimo saluto oggi a Piero Angela il giornalista e divulgatore scientifico scomparso sabato all’età di 93 anni. Il feretro è arrivato verso le 10.40 in Campidoglio, dove fino alle 19 rimarrà aperta la camera ardente nella sala della Protomoteca. Ad accoglierlo il sindaco di Roma Roberto Gualtieri. In prima fila la moglie del giornalista, Margherita Pastore, i figli Alberto e Christine, l’amministratore delegato della Rai Carlo Fuortes e la presidente della Rai Marinella Soldi. Tra i presenti anche la direttrice del Tg1 Monica Maggioni. Centinaia le persone in fila in piazza del Campidoglio per rendere al divulgatore scientifico.

"Grazie a chi è qui a chi è fuori e chi è a casa, non è facile questo discorso. Penso che le persone che amiamo non dovrebbero mai lasciarci ma accad", le parole di Alberto Angela che aggiunge: "La cosa che ha colpito noi è il ritorno di messaggi, sui social articoli pieni non si dolore non sofferenza ma amore, un sentimento. Il sentimento è qualcosa che rimane. L’ultimo insegnamento me lo ha fatto con l’esempio, mi ha insegnato a non avere paura della morte. Ha attraversato questo ultimo periodo con i piedi per terra, aveva un approccio alla vita razionale, scientifico. Era importante per lui avere una vita colma, amare la vita. Da torinese sembrava riservato ma dentro aveva un fuoco. Continuerà a vivere in tutte le persone che cercano di unire, di assaporare la vita. L’eredità che vi lascia è di atteggiamento nei confronti della vita. Ci ha detto ‘Fate la vostra parte’, anch’io cercherò di fare la mia’’.