Pietro Berardi è il nuovo amministratore delegato della Roma

·2 minuto per la lettura

AGI - Cambio al vertice della Roma. Pietro Berardi prenderà il posto di Guido Fienga, che di comune accordo con il Club lascia la posizione di CEO, dirigente e membro del Comitato Esecutivo dell'azienda. Lo comunica la societa' giallorossa in una nota.

L'#ASRoma è lieta di annunciare che Pietro Berardi diventerà il nuovo Corporate Chief Executive Officer del Club

— AS Roma (@OfficialASRoma) October 6, 2021

"Siamo entusiasti di dare il benvenuto a Pietro Berardi nella famiglia giallorossa", hanno dichiarato Dan e Ryan Friedkin. "Come Societa' siamo orgogliosi del nostro processo di selezione e potenziamento del management e crediamo che Pietro abbia tutte le caratteristiche necessarie per mettere in pratica i piani ambiziosi che abbiamo messo in atto per il Club".

Nuovo ruolo per Fienga

Da amministratore delegato ad advisor. Fienga resta nell'ambiente giallorosso. "Devo ringraziare Dan e Ryan per la fiducia che mi hanno accordato nel chiedermi di gestire la Società in una fase stimolante e delicata come quella dell'insediamento di un nuovo gruppo imprenditoriale alla guida del Club".  

"Sono onorato di rimanere a disposizione - ha aggiunto Fienga -. Essendo giunto al termine del mio lavoro, voglio in particolar modo ringraziare tutti gli azionisti che mi hanno sempre accordato la loro fiducia, i colleghi e collaboratori della Roma che mi hanno sostenuto in tutte le sfide intraprese, i calciatori e allenatori, che mi hanno fatto capire il calcio, i molti giornalisti di quotidiani, radio e tv con i quali ci siamo sempre confrontati con rispetto, ed infine tutti i tifosi della Roma, a partire dai ragazzi della Curva Sud per avermi insegnato che la Roma non e' solo un'azienda ed è molto più di una squadra di calcio".

Fienga ha iniziato a lavorare nell'AS Roma nell'ottobre 2013, quando ha supervisionato la rivoluzione del dipartimento media del Club facendolo crescere a tal punto da essere considerato tra i migliori del calcio europeo. Dopo aver ricoperto il ruolo di Head of Media and Strategy della Società è, successivamente, diventato Chief Operating Officer, prima di essere nominato CEO nel 2019.

Quando il Friedkin Group ha completato l'acquisizione del Club nell'agosto 2020, Fienga ha continuato a ricoprire la sua carica, svolgendo un ruolo di primo piano mentre l'azienda attraversava i numerosi effetti negativi della pandemia da Covid-19.

"Vorremmo esprimere la nostra gratitudine a Guido per le sue direttive, i suoi consigli e per l'impegno profuso sin dal primo giorno del nostro arrivo", hanno aggiunto Dan e Ryan Friedkin. "Quando abbiamo iniziato a delineare la visione che abbiamo per questo Club - hanno proseguito -, l'esperienza e le intuizioni di Guido, assieme al supporto e alla continuita' che ha fornito all'azienda, hanno costituito elementi preziosi nell'aiutarci a definire le varie priorita' che dovevamo affrontare e i passaggi chiave che dovevamo attuare. Siamo lieti di averlo al nostro fianco come consulente, ora che i nostri piani per questo grande Club continuano a prendere forma".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli