Pil, Bernini (Fi): governo prepara un anno bruttissimo

Pol/Vlm

Roma, 31 gen. (askanews) - "Nel 2019 il Pil italiano ha registrato un misero aumento dello 0,2%, in netta frenata rispetto al 2018, con un dato sul quarto trimestre molto più che allarmante, in coincidenza con l'esordio del governo giallorosso. L'Istat ha così certificato la peggior crescita del Pil dal 2013. Di questo passo, il 2020 si preannuncia come un anno bruttissimo, tra stagnazione e rischio recessione, con un rapporto deficit-Pil al 2,4%, secondo le stime del Fondo monetario. E' l'effetto disastroso delle politiche di questa maggioranza assistenzialista, che uccide la crescita e non tiene neppure i conti in ordine". Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.