Pil, Bernini (Fi): recessione vicina, serve shock politico

Pol/Bac

Roma, 13 feb. (askanews) - "I primi dati di febbraio segnalati da Confcommercio confermano che produzione industriale, consumi e occupazione puntano tutti sempre più al ribasso. Dalla stagnazione si passa quindi alla recessione tecnica, mentre il governo continua a penalizzare il Paese che produce in attesa di fantomatici piani shock per rilanciare l'economia. L'unico vero shock di cui l'Italia ha bisogno è una svolta che rimetta la politica in sintonia col Paese, per evitare che Conte ci regali un altro anno bellissimo. Il tempo è davvero scaduto". Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.