Pillola anti covid Merck, prime dosi ai malati

·1 minuto per la lettura

Al via oggi la distribuzione alle Regioni della pillola anti Covid della Merck, dosi da somministrare ai malati. Si tratta del farmaco Molnupiravir: è stato distribuito un totale di 11.899 confezioni da 40 pillole.

Ecco la ripartizione Regione per Regione: all'Abruzzo 360 confezioni, alla Basilicata 60, alla Calabria 120, alla Campania 480, all'Emilia Romagna 840, al Friuli Venezia Giulia 240, al Lazio 1.680, alla Liguria 1.080, alla Lombardia 1.800, alle Marche 600, al Molise 60, al Piemonte 739, alla Provincia autonoma di Bolzano 60, alla Provincia autonoma di Trento 60, alla Puglia 240, alla Sardegna 60, alla Sicilia 360, alla Toscana 1.440, all'Umbria 60, alla Valle d'Aosta 120, al Veneto 1.440.

Oggi all'Istituto nazionale per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani di Roma "è iniziata la somministrazione dell’antivirale per via orale Molnupiravir - ha comunicato l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato - Le prime due pazienti sono una donna di 91 anni cardiopatica e diabetica e una donna di 72 anni cardiopatica, immunodepressa. Entrambe hanno sintomi lievi agli esordi".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli