I pinguini vedovi che si consolano è la foto dell'anno

·2 minuto per la lettura

AGI - Lo scatto di due pinguini rimasti vedovi che si consolano a vicenda è stato eletto foto dell'anno dalla rivista Ocean Photograph. La scena, davvero struggente, è stata immortalata a Melbourne, in Australia, dal fotografo tedesco Tobias Baumgaertner, vincitore del premio dei lettori e della comunity del magazine specializzato in ambito oceanografico: i due pinguini sono ritratti di spalle, l'uno con l'aletta sulle spalle dell'altra, e sembrano avere il muso rivolto a guardare nel vuoto.

All'autore della foto è stato raccontato che i due pinguini, uno di sesso maschile e l'altro femminile, hanno perso di recente i rispettivi partner, e da allora vengono spesso visti abbracciati per darsi conforto. L'area di St Kilda Pier, a Melbourne, ospita una colonia di circa 1.400 piccoli pinguini, i 'fairy penguins', alti in media solo 33 centimetri.

This shot of fairy penguins in the suburbs of Melbourne by Tobias Baumgaertner won the Community Choice Award in Oceanographic magazine's Ocean Photography Awards 2020. https://t.co/JfnIy3yEx6 pic.twitter.com/Fub9xDmTz0

— New Scientist (@newscientist) December 18, 2020

A prendersi cura di loro è un gruppo di volontari. "Quello bianco più anziano è una femmina e l'altro è un maschio più giovane. Da quando sono rimasti da soli, si incontrano con una certa frequenza e abbracciati per ore fissano le luci della città in lontananza" ha scritto su Instagram Baumgaertner, che ha passato tre notti ad osservarli prima dello scatto fortunato.

"Tra non riuscire o non essere autorizzato ad utilizzare un certo tipo di luce, i loro movimenti continui mentre strofinavano le loro pinne sulle rispettive schiene e si pulivano l'uno con l'altro, è stato davvero difficile scattare questa foto" ha riferito il vincitore del concorso, che si è detto "davvero fortunato per essere stato parte di un momento così bello".