Pioggia da Nord a Sud, maltempo in Italia: colpa del ciclone

·3 minuto per la lettura

(Adnkronos) - Pioggia su gran parte dell'Italia, dal Nord fino alla Campania, con meteo poco favorevole mentre si entra nel Ponte fino al 25 aprile. Tutta colpa per ora del ciclone partito dalle Baleari e arrivato sull’Italia con precipitazioni intense. L’occhio di questo ciclone, profondo 995 hPa, è transitato ieri tra la Sardegna e la Corsica e si è portato nella notte sulla Toscana.

Il maltempo italiano di oggi sarà dunque associato a questo vortice con l’occhio in Toscana; dato che la rotazione dei corpi nuvolosi è sempre in senso antiorario nel nostro emisfero, le nubi si sposteranno intorno al minimo toscano nel seguente modo: sul fianco orientale del ciclone, ad Est dell’occhio, le nubi e le piogge risaliranno verso il Triveneto per poi piegare verso Emilia Romagna e Basso Piemonte con maltempo diffuso; sulla parte occidentale del minimo toscano le nubi si dirigeranno invece dalla Sardegna verso Lazio e Basso Tirreno. Ecco che, in un colpo solo, il ciclone riuscirà a portare piogge da Cuneo fino a Salerno.

Anche i venti, ovviamente, saranno a rotazione ciclonica: forte Scirocco sull’Adriatico e acqua alta a Venezia, venti occidentali sul bacino tirrenico con intensificazione del Libeccio dal pomeriggio. Una situazione meteo da manuale, ma attenzione! A causa di una ‘goccia fredda’ presente in quota, cioè di un’area depressionaria di forma quasi circolare colma di aria più instabile, avremo anche locale forte maltempo fino al primo pomeriggio con temporali e rovesci.

Dalla sera è prevista una tregua in quanto il minimo si sposterà dalla Toscana verso Est e domani mattina sarà già ben lontano, in Ungheria. Nel frattempo, però, un altro vortice, partito dall’Irlanda ed attualmente sulla Spagna, raggiungerà l’Italia da Ovest: domani le prime piogge bagneranno Liguria e Piemonte, poi gradualmente dal pomeriggio-sera si aprirà un’altra fase di maltempo, questa volta confinata in prevalenza al Nord.

Una situazione movimentata, proviamo a far chiarezza sul tempo previsto da Sabato a lunedì per i vacanzieri del Ponte del 25 Aprile: Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.ilmeteo.it conferma che l’Italia sarà divisa in 3. Al Nord le massime stenteranno a raggiungere i 15-17°C ed avremo condizioni instabili per tutto il Ponte, anche con il ritorno della neve fino a 1300-1500 metri; al Centro troveremo un Sabato soleggiato, una Domenica un po’ nuvolosa ed un 25 aprile piovoso, ma con 20-21°C di massima; al Sud tutto diverso, pieno sole, 22-25°C e magliette a maniche corte.

LE PREVISIONI NEL DETTAGLIO

Venerdì 22. Al Nord: ancora maltempo, in particolare su Triveneto ed Emilia Romagna. Al Centro: maltempo con piogge e temporali sparsi. Al Sud: piogge su Campania e Basilicata, piovaschi in arrivo su ovest Sicilia, più asciutto altrove.

Sabato 23. Al Nord: nuova perturbazione in arrivo al Nord-Ovest e poi dal pomeriggio sera anche al Nord-Est. Al Centro: entro sera maltempo su alta Toscana, soleggiato altrove. Al Sud: bel tempo.

Domenica 24. Al Nord: instabile con piogge sparse e neve oltre i 1200 metri. Al Centro: più instabile solo in Toscana, sole altrove. Al Sud: prevalenza di sole.

Tendenza. Italia divisa in 3: prevalenza di sole al Sud, incerto al Centro, instabile al Nord con piogge sparse fino al 26 aprile.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli