Pioggia e mulinelli stanno mettendo in ginocchio l'intero territorio provinciale fin dalla notte

L'albero spezzato in due a via Irno
L'albero spezzato in due a via Irno

Maltempo a Salerno: raffiche di vento, crolli e allagamenti con  pioggia e mulinelli che stanno mettendo in ginocchio l’intero territorio provinciale. I disagi, secondo quanto riferito dai media, sono di entità severa e le situazioni  emergenziali si registrano in tutta la provincia di Salerno con particolare attenzione nel Cilento. Ma stanno arrivando segnalazioni anche nelle zone fra la Valle dell’Irno e l’Agro Nocerino Sarnese.

Maltempo a Salerno, crolli e allagamenti

Ci sono poi spot specifici in cui il maltempo sta facendo davvero preoccupare, a contare che imperversa ormai in Campania dal 20 novembre: a Mercato San Severino è in corso il monitoraggio dei torrenti Solofrana, Calvagnola e Rio Secco. E L’Epi, la sezione locale della Protezione Civile, spiega che “sulla Solofrana il livello in vasca Acigliano al momento è costante, in lieve aumento i torrenti Calvagnola e Rio Secco provenienti da Fisciano”.

Albero spezzato in due in via Irno

Ci sono poi segnalazioni che giungono da Mercato San Severino, dove dopo un  allagamento repentino è stato chiuso il sottopasso di via Faraldo. Ci sarebbero problemi anche nell’Agro Nocerino Sarnese: in particolare a Pagani e Nocera Superiore sono caduti due alberi a causa del vento. Le fortissime raffiche di vento hanno spezzato un albero in via Irno ed il grosso fusto ha impattato contro un palazzo, danneggiando la ringhiera di un appartamento. Criticità anche sul lungomare ed in diversi comuni della Costiera Amalfitana.