Pioli "Contro lo Spezia dovremo giocare da squadra"

·1 minuto per la lettura

Il tecnico del Milan: "Siamo sempre stati intelligenti e responsabili"

MILANO (ITALPRESS) - "Dovremo giocare da squadra ed avere le idee chiare. Affrontiamo un avversario che nelle ultime trasferte non ha subito goal vincendo sia a Napoli che col Genoa". Così il tecnico del Milan, Stefano Pioli, alla vigilia della sfida di campionato a San Siro (ore 18.30) contro lo Spezia. "Abbiamo sempre dimostrato di essere intelligenti e responsabili - ha spiegato il tecnico rossonero in conferenza stampa - Veniamo da un approccio non adatto ad una partita (il primo tempo contro il Genoa, ndr) e sappiamo quanto sarà importante cominciare con lucidità e determinazione domani". Per quanto riguarda Rebic, "ha avuto problematiche abbastanza importanti, ci vorrà un po' di tempo soprattutto per uno con le sue caratteristiche, che va di strappi e di forza. Ante deve sfruttare ogni singolo istante. Non credo ci vorrà tanto, ma serve un po' di pazienza". "La nostra è una strategia condivisa: non vogliamo cambiare tanto per cambiare, ma per avere giocatori che migliorino per qualità, presenza e spessore la rosa. Non vogliamo prenderne uno tanto per dire che abbiamo comprato un giocatore - ha aggiunto Pioli in merito al 'profilo giusto' di un difensore da inserire eventualmente in rosa in questa sessione di mercato - Kalulu e Gabbia stanno dimostrando che sono giocatori pronti anche per partite importanti - ha aggiunto il mister rossonero alla vigilia della sfida con lo Spezia - Se capiterà l'occasione giusta il club si farà trovare pronto, altrimenti rimarremo così... Tomori si è fatto male, ma spero che perderà solo 3-4 partite".

(ITALPRESS).

mc/red

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli