Pioli "Vogliamo essere una sorpresa anche in Europa League"

Redazione
·1 minuto per la lettura

MILANO (ITALPRESS) - "Siamo contenti di tornare dentro l'ambito europeo, credo che la squadra debba sentire le sensazioni, la gioia, la voglia di superare gli ostacoli avuta quella sera contro il Rio Ave 139 giorni fa. Vogliamo essere la sorpresa anche nelle competizioni europee". Lo ha detto il tecnico del Milan, Stefano Pioli, alla vigilia della trasferta di Belgrado, dove i rossoneri sfideranno la Stella Rossa nell'andata dei sedicesimi di Europa League. "La sconfitta con lo Spezia? Bisogna guardare avanti, nello sport non conta quanto fatto in precedenza ma quanto faremo da domani - ha sottolineato il mister rossonero in conferenza stampa - La cosa preoccupante è se avessimo giocato da Milan e perso. Visto che non è stato così, voltiamo pagina e pensiamo alle prossime gare. Abbiamo parlato ma vogliamo partire bene in questa doppia sfida, che dura 180 minuti, contro una squadra che sta facendo bene e dominando il suo campionato". "Siamo soddisfatti e contenti del nostro percorso, dobbiamo conservare umiltà ma anche consapevolezza. Poi prepareremo il derby - ha aggiunto Pioli - Mandzukic? E' un gran professionista, sta lavorando tanto e sta meglio. Penso sia pronto per giocare anche domani".

(ITALPRESS).

mc/red