Pippo Baudo contro Paolo Bonolis: "Ma non si vergogna?"

·2 minuto per la lettura
Pippo Baudo
Pippo Baudo

In occasione del suo 85esimo compleanno Pippo Baudo ha sparato a salve contro due suoi famosi colleghi: Paolo Bonolis e Carlo Conti.

Pippo Baudo contro Paolo Bonolis

In occasione del suo 85esimo compleanno Pippo Baudo ha deciso di togliersi qualche sassolino dalla scarpa e così, in una sua intervista per La Nazione, ha criticato aspramente la tv odierna e il lavoro svolto da due suoi famosi colleghi nei loro show televisivi. In particolare Baudo ha criticato la conduzione di Paolo Bonolis ad Avanti Un altro e ha affermato che il conduttore avrebbe troppe qualità per prendere parte ad un programma simile. “Lui è bravissimo, è colto, spiritoso, intelligente. Ma non si vergogna a fare tutti gli anni Avanti un altro? Ma sforzati, inventa qualcosa di nuovo. E poi tutta quella volgarità… alla volgarità ricorre chi non è bravo. La tv di oggi è fatta solo di fotocopie“. Bonolis replicherà a quanto affermato dal famoso conduttore tv?

VIDEO - Amici di Maria De Filippi, la reazione sui social dopo la notizia su Pippo Baudo

Pippo Baudo contro Carlo Conti

Oltre ad aver scagliato frecciatine su Avanti un altro Bonolis se l’è presa anche con Carlo Conti per il suo Tale e Quale Show, giunto ormai alla decima edizione. “Mi limito a guardare, e purtroppo vedo sempre le stesse cose, un format ripetuto 7, 8 volte. Leggo che Carlo Conti torna con Tale e Quale, ma è possibile? Ancora? È tremendo”, ha dichiarato. Carlo Conti replicherà o lascerà cadere le parole di Baudo nel nulla?

Pippo Baudo: la vita lontano dal piccolo schermo

Dopo la conduzione (per la 13esima volta) di Domenica In – nel 2017 – Baudo si è progressivamente allontanato del piccolo schermo, apparendo in qualche show televisivo unicamente in qualche breve occasione. Baudo non ha comunque perso occasione per esprimersi sull’attualità e sulla tv di oggi, e durante l’emergenza Coronavirus in Italia ha più volte parlato della sua vita “in quarantena” e del suo desiderio di vaccinarsi il prima possibile.

“In questi giorni in tv non hanno cambiato molto, semmai hanno accorciato. Io, comunque, consiglierei alla Tv di prendere i vecchi programmi che hanno nel cassetto e di rimandarli in onda, esattamente come erano. Tipo Canzonissima fatta da Corrado o la mia. Fantastico fatto dalla Cuccarini e dalla Carrà”, ha dichiarato il celebre conduttore che, a quanto pare, non è affatto un estimatore della programmazione odierna.

VIDEO - Sonia Bruganelli in crisi con Bonolis? 'Relax, take it easy': le stories della moglie del conduttore

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli