Pippo Baudo su Barbara D’Urso “Era una mia valletta!”

Pippo Baudo su Barbara D’Urso “Era una mia valletta!”

Barbara D’Urso diceva al massimo 10 parole, ora ne dice 10 milioni!” sono queste le parole che Pippo Baudo ha dedicato alla conduttrice. Difficile pensare ad una timida Barbara D’Urso nascosta dietro al gigante Pippo, ai tempi conduttore di Domenica In. Ancora più inimmaginabile il paragone tra ieri e l’oggi se si pensa che nella prima puntata di Live-non è la D’Urso, andata in onda nella serata del 15 settembre su Rai 1, il programma ha conquistato l’11.08% di share, tenendo incollati allo schermo 1.555.000 di telespettatori. Attesissima la puntata della prossima domenica con un ospite d’eccezione.

Pippo Baudo su Barbara D’Urso

Barbara d’Urso debuttò con me come valletta a Domenica In“. Pippo Baudo al Corriere parla della sua tv, quella degli anni ’90, e la confronta con la contemporaneità, epoca di crisi dovenon c’è varietà e ideazione di programmi e i palinsesti sono tutti uguali”.

È inarrestabile – racconta Pippo Baudo di Barbara D’Urso – rimango meravigliato dalla sua capacità di creare dal nulla un discorso lunghissimo, che varia dalla commozione alla risata, una ricchezza degna di Paola Borboni e delle grandi attrici del passato“.

Pippo Baudo Torna in tv?

Parole di nostalgia per la sua vecchia Rai, ma il conduttore non sembra intenzionato a deliziarci con un nuovo programma tutto suo. E a domanda diretta risponde:” Non ho nostalgia di avere un programma mio. L’età c’è, come potrei concorrere con la Balivo? E poi anche il pubblico mi rimprovererebbe questo attaccamento morboso alla tv. Quindi va bene così.” Ai fan più nostalgici resta solo attendere la prossima ospitatatutto è perduto tranne l’ospite d’onore-prosegue il conduttore- Le ospitate mi divertono” ma senza pensare di poterne fare incetta “non devi esagerare, l’ospite fisso alla fine puzza come il pesce”.