Pippo Franco denunciato per il possesso di un green pass falso

·1 minuto per la lettura
(Photo by Alvaro Padilla/Anadolu Agency/Getty Images)
(Photo by Alvaro Padilla/Anadolu Agency/Getty Images)

Pippo Franco, il comico che si è candidato con il Centrodestra di Enrico Michetti, è stato denunciato per il possesso di un green pass falso. Ci sarebbe anche il nome dell’attore nell'inchiesta dei carabinieri del Nas e della Procura di Roma su presunte false certificazioni vaccinali.

La Procura sta infatti indagando sul giro di certificati fasulli forniti da un dentista della Asl di Roma 2 e Pippo Franco ha recentemente pubblicato una propria foto nello studio dentistico incriminato. Alle forze dell’ordine toccherà capire se il green pass sia stato ceduto al comico dal dentista, oppure se Pippo Franco abbia un certificato autentico e sia estraneo ai fatti.

GUARDA ANCHE: Green pass: controlli Nas in ristoranti, bus e palestre. Scattano le multe

Sulla vicenda si è espresso anche il candidato sindaco di Roma per il centrodestra, Enrico Michetti: “Pippo Franco? Non so niente. Non l'ho sentito e non so assolutamente nulla. Noi abbiamo migliaia di candidati quindi non so neanche di cosa stiamo parlando".

"Pippo Franco? Se venissero confermate le notizie relative a presunti Green pass falsi sarebbe gravissime. Auspico che si faccia subito chiarezza su questa vicenda", ha dichiarato l'Assessore alla Sanità e Integrazione Sociosanitaria, Alessio D'Amato.

GUARDA ANCHE: Roma, Calenda: "Pippo Franco? La nostra lista unica fa sul serio"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli