Pirelli P Zero vince test Evo come miglior pneumatico alte prestazioni 2021

·1 minuto per la lettura

Milano, 23 nov. - Nuovo riconoscimento internazionale per il Pirelli P Zero che ha battuto per la seconda volta i principali produttori del settore nel segmento Ultra High Performance in un importante prova comparativa organizzata dalla rivista inglese 'evo', definendolo come “il pneumatico che ha (quasi) tutto”. Il P Zero si è infatti confrontato con altri otto noti produttori in una serie di sfide alla fine delle quali la rivista lo ha segnalato come "l’unico pneumatico che ha dato la percezione di massima grip. Una sensazione di aderenza abbondante e stabilità abbinate a uno sterzo fluido e piacevole che ispirano fiducia".

Le prove annuali delle performance dei pneumatici realizzati da Evo rappresentano un test impegnativo visto che combina prove oggettive con valutazioni soggettive di un selezionato gruppo di tester esperti. Sul bagnato al pneumatico Pirelli viene riconosciuto di "dare un'ottima sensazione e un buon feedback" mentre i risultati dei test finali attribuiscono al P Zero un'ottima combinazione di sterzo e aderenza, di pari passo con una guida sicura e allo stesso tempo confortevole e fluida, andando a classificarsi al primo posto per la maneggevolezza sull'asciutto e sul comfort del percorso stradale.

In termini di sicurezza, massimo punteggio nel test di frenata sul bagnato, staccando di oltre un metro il secondo pneumatico classificato e registrando il massimo dei voti anche nel test di tenuta in curva. I pneumatici P ZERO sono scelti da oltre il 50% del segmento prestige globale, il che significa che più della metà delle auto più ambite al mondo esce dai propri stabilimenti con pneumatici Pirelli.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli