Pisa, si spara accidentalmente durante battuta caccia: morto 19enne

·1 minuto per la lettura

Non ce l'ha fatta ed è morto nella notte all'ospedale di Cecina (Livorno) Cristian Ghilli, il 19enne che ieri pomeriggio era rimasto ferito accidentalmente da un colpo di fucile all'addome durante una battuta di caccia con gli amici a Montecatini Val di Cecina (Pisa). I medici, con un intervento chirurgico, avevano tentato di arrestare l'emorragia. tentativi di arrestare l'emorragia.

Secondo quanto ricostruito, il colpo di fucile sarebbe partito accidentalmente mentre il giovane, che era campione mondiale juniores di tiro a volo (skeet), si era piegato per raccogliere da terra i bossoli. Trasferito in codice rosso all'ospedale di Cecina da un'automedica di Volterra (Pisa), le condizioni del 19enne erano apparse subito disperate.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli