Pistola elettrica, Salvini: sperimentazione è andata benissimo

Xfi

Firenze, 22 lug. (askanews) - "Sta andando benissimo perché in tutti i casi di sperimentazione, e sono un centinaio non è stato registrato neanche un problema". Così il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, sull'utilizzo della pistola taser. "Ho verificato di persona l'efficacia dello strumento difensivo, non offensivo, come per il caso dei poliziotti presi a morsi. La sperimentazione è brillantemente in esaurimento. Sono partite le gare per le prime migliaia di dispositivi di pistole a impulsi elettrici. Si paritiraà dalle forze più esposte, come la stradale. Non è un strumento offensivo, ma difensivo e dissusivo. Nel 70% dei casi non è necessario utilizzarlo, ma mostrarlo per far desistere il malvivente dai suoi propositi", ha aggiunto Salvini.

Quanto ai Comuni che hanno deciso di non utilizzarlo, "ognuno fa le sue scelte Non è un'iniziativa del ministro, ma uno strumento validissimo per difendere l'incolumità degli operatori delle forze dell'ordine e anche per l'incolumità del valvivente e degli eventuali terzi coinvolti", ha concluso Salvini.