Nascondevano pistola carica nella culla del figlio, genitori arrestati

Due genitori di 37 e 35 anni sono stati arrestati dai Carabinieri di Foggia con l'accusa di detenzione abusiva di un'arma da fuoco clandestina.

L'arresto, che rientra nell'ambito di una operazione eseguita nella giornata di lunedì dalle forze dell'ordine in tutta la provincia di Foggia, è scattato dopo la perquisizione avvenuta in casa dei due coniugi. L'arma, una Beretta calibro 6,35 completa di caricatore contenente otto cartucce e col numero di matricola punzonato, è stata trovata nascosta nella culla del figlio neonato dei due.

Secondo quanto riportato dall'Ansa il padre, un 37enne disoccupato con precedenti, è stato portato carcere mentre la donna, incensurata, ha ottenuto gli arresti domiciliari.