Pitti Uomo, ACBC e Piquadro di nuovo insieme

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 13 giu. (askanews) - L'edizione 102 di Pitti Immagine Uomo in programma nella spettacolare cornice di Fortezza Da Basso a Firenze dal 14 al 17 giugno 2022 vede nuovamente ACBC, Circular Science Company leader nel mondo calzaturiero italiano, al fianco di Piquadro, marchio italiano di borse, zaini, valigie e accessori di pelletteria. I due brand, fortemente sensibili al tema della salvaguardia ambientale, si incontrano ancora proseguendo la propria collaborazione per dar vita alla collezione SS23.

La sinergica expertise e l'intento dei due marchi nel garantire una filiera responsabile e certificata, anche nel settore della pelletteria, ha portato alla creazione di una nuova edizione della linea Corner20 by ACBC e Piquadro, la prima gamma di calzature e accessori eco friendly dell'azienda fondata da Marco Palmieri, presentata ufficialmente durante la scorsa edizione 101 di Pitti Immagine Uomo.

Anche in questa nuova versione, il design della calzatura, adatto a ogni situazione urbana, ripropone un originale dettaglio: l'angolo in gomma della linea Corner, l'indimenticabile particolare che ha reso Piquadro un'icona nel settore. ACBC, prima BCorp italiana per la creazione di sneakers sostenibili, ne ha migliorato la composizione dei materiali selezionando per la produzione tecnologie come ReRubber, FreeBio™ e RePet risultanti dal riutilizzo di scarti di materiali come gomma e bottiglie di plastica.

La sneaker è realizzata in sette colorazioni con tomaia in tessuto e PU riciclati. La soletta interna è in sughero mentre la suola e il battistrada contengono plastiche recuperate da scarti di produzione.

Al modello Corner20 si aggiunge anche la nuova calzatura Trekking, adatta per le avventure "offroad": il modello è realizzato nel rispetto dell'ambiente pur mantenendo alti livelli di performance e qualità. La tomaia è realizzata nel tipico tessuto Piquadro abbinato al FreeBio - un materiale BioBase di creazione di ACBC - e alla suola in gomma Vibram per garantire la giusta performance. I dettagli che contraddistinguono questo modello sono stati prodotti a partire da rifiuti provenienti dall'industria agricola. Gli zaini abbinati sono destrutturati ma protetti dagli angolari. La novità più importante è l'inserimento di un modello "bike", con dettagli studiati per chi interpreta in maniera sostenibile la mobilità urbana, e un marsupio monospalla slim. Per tutti valgono gli stessi criteri utilizzati per le calzature, rispettando il business model di produzione condotto da ACBC: "produrre prodotti green con un approccio innovativo e produrre prodotti innovativi con un approccio green". La collezione SS23 sarà disponibile prossimamente sui siti e-commerce di ACBC e Piquadro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli