Pitti Uomo, FLY3 attenzione alla ricerca e alla sostenibilità

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 15 giu. (askanews) - Un'attenzione alla ricerca e alla sostenibilità che ha alle spalle una lunga tradizione, a partire dal lontano '79, anno in cui Luciano Bilancioni, crea un filato idrorepellente, lavabile e reinterpretando alcune lavorazioni a mano, crea una collezione di maglieria unica in stile marinaro. Oggi grazie al brevetto "2shade" FLY3 in ogni collezione rinnova quello che rappresenta il fiore all'occhiello della propria collezione di maglieria: capi senza cuciture reversibili e bicolore, dove attraverso la trasformazione e la nobilitazione di fibre e trattamenti, vengono garantiti gli standard qualitativi più alti che vanno oltre l'esclusività del processo. Il modello che in assoluto però interpreta al meglio il brevetto è la maglia girocollo Joshua, con due anime, una dal colore dark da un lato e light dall'altro, realizzata con una speciale lavorazione della maglia inglese con cotone bouclè da un lato e cotone compatto dall'altro. La tintura Whitely che rispetta processi sostenibili, con cui tutti i capi sia filati che tessuti, possono essere finiti, dona da un lato l'aspetto invecchiato dal mare e la tinta solida dall'altro. I filati puri e naturali come i cotoni e i blend come il Softly assumono così una connotazione vintage, i dettagli delle lavorazioni e i punti maglia risaltano nel contrasto della doppia anima della maglia. Il Softly, uno speciale blend che unisce le eccellenti proprietà del bamboo, del cashmere e del cotone così da rendere il capo resistente ai raggi UV, antibatterico, morbido al tatto e traspirante viene impiegato nei modelli di felpe luxury in maglia leggera e morbida, realizzate con cuciture due aghi con collo seamless, sia in versione girocollo che con cappuccio viene proposto anche in doppia tintura che crea effetti unici di coloriture e nuance di colore mosse, grazie alle caratteristiche di reazione al processo delle diverse tipologie di filato presenti nella mischia. Per la stagione estiva immancabile il mondo del jersey. Le polo sono proposte con diverse tipologie di colli, fra cui quello alla coreana in piquet 60/2 in puro cotone egiziano. Mentre le t-shirt girocollo, con taschino e non, dalla vestibilità comfort sono realizzate in jersey voile con finitura crepe, in lino stretch o in spugna. Infine le camicie realizzate in lino ritorto con un sottile filo di elastan a conferire elasticità e un fit comodo ma moderno. All'interno dei capi per questa stagione, fedele alla propria anima, il brand sceglie una stampa che ritrae le isole Eolie da cui provengono le pietre che servono proprio per realizzare il trattamento Whitelly.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli