Pitti Uomo, irrompe il total look di Baracuta

featured 1619104
featured 1619104

Firenze, 15 giu. (askanews) – “La collezione di Baracuta spring-summer 2023 presenta delle nuance di colore non consone al marchio, perché in questa stagione vogliamo celebrare il colore”. È quanto ci spiega Luigi Bucci, brand manager di Wp Lavori in Corso.

“Abbiamo introdotto nella collezione anche tessuti adatti ad una stagione estiva, quindi sicuramente con traspirabilità e leggerezza. Uno dei focus principali è la parte pelle, nello specifico il suede. Per questo è stata introdotta e ampliata questa sezione della collezione. Troviamo anche una linea dedicata e speciale, disegnata da Daiki Suzuki, nostro direttore creativo, e che si rivolge per lo più a un pubblico più colto. Four Climes è un nome che venne usato negli anni Sessanta da Baracuta in America, perché a quell’epoca il marchio era già registrato, quindi prende spunto da questo piccolo aneddoto per mixare il dna americano con i canoni del tayloring inglese”.

“Una delle novità più importanti è l’inserimento di altre categorie merceologiche che non avevano mai fatto parte del marchio, in special modo i pantaloni sia nelle versioni lunghe ma anche nelle versioni estive. Finalmente il brand è in grado di offrire non solo più capospalla e sportswear ma un vero e proprio total look”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli