Pizzarotti: Di Maio sarebbe disposto ad allearsi, non è più dogma

Red/Pol

Roma, 13 feb. (askanews) - "Di Maio sarebbe disponibile e in grado di fare un'alleanza ma non sono convinto che avrebbe al suo interno una maggioranza in grado di farlo, che lo sostenga, e non so con quale partito potrebbe farlo. Rispetto al passato però dove era un dogma non allearsi adesso loro possono affrontare il tema come hanno affrontato che esiste un capo politico, che esiste chi si intasca i soldi". Lo ha detto il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, ex M5s.

"Mi piacerebbe vincessero - ha aggiunto - per vederli alla prova dei fatti. Dal punto di vista percentuale saranno sicuramente primo partito ma non penso abbiano i numeri per una maggioranza. Non penso comunque siano un pericolo, se uno guarda a cosa fa Trump... Mi preoccupa più Trump o più Berlusconi che ha fatto per venti anni i suoi comodi. Casomai saranno immobili e l'Italia non ne ha sicuramente bisogno ma non penso possano fare grandi danni".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità