Placido Domingo accusato di molestie sessuali.Il tenore: inesatto

Roma, 13 ago. (askanews) - Placido Domingo avrebbe fatto per anni pressioni su donne per ottenere contatti sessuali: la star mondiale, tenore, baritono e direttore d'orchestra spagnolo, secondo una serie di accuse raccolte dall'agenzia Ap e rilanciate dai siti statunitensi, avrebbe promesso posti di lavoro, ingaggi, oppure al contrario, avrebbe "punito" e penalizzato chi rifiutava le sue avances.

Otto cantanti e una ballerina, riferisce Time, hanno detto all'agenzia Associated Press di avere subito molestie da parte di Domingo, durante incontri avvenuti nell'arco di trent'anni, a cominciare dall'ultima parte degli anni Ottanta.

Il tenore spagnolo, oggi 78enne, ha replicato con una dichiarazione, sostenendo che "le cose dette da persone di cui non viene rivelato il nome, in riferimento a situazioni di 30 anni fa, sono profondamente disturbanti e inesatte, nel modo in cui vengono presentate".

Una delle donne che lo accusano di abusi, ha raccontato che Domingo una volta ha infilato una mano sotto la sua camicetta, altre tre hanno riferito di baci forzati, il tutto durante incontri in un camerino, in una stanza di hotel, o per un pranzo di lavoro.

Altre sei donne hanno invece raccontato di approcci imbarazzanti e una in particolare ha sottolineato la sorpresa di sentirsi invitare fuori la sera dopo essere stata ingaggiata per una serie di concerti negli anni Novanta.

E ancora: a quanto riferisce l'Associated Press, ci sarebbero decine di cantanti, ballerine, professori di orchestra e staff in generale, secondo cui Domingo si comportava spesso in modo ambiguo, con gesti poco velatamente a sfondo sessuale, specialmente con le donne più giovani.