Placido Domingo chiarisce, sono a casa e sto bene "

Adx

Roma, 31 mar. (askanews) - "Sono a casa e mi sento bene". Con un post su Facebook Placido Domingo risponde alle voci circolate su un suo peggioramento dello stato di salute e il ricovero all'ospedale di Acapulco in seguito al coronavirus. "Sento che è un dovere morale annunciarvi che sono risultato positivo al test per Covid-19, il coronavirus. Io e la mia famiglia siamo in auto-isolamento e ci resteremo per tutto il periodo necessario dal punto di vista medico", aveva detto Domingo attraverso il suo profilo Facebook, il 22 marzo.

Ora il tenore e direttore d'orchestra è tornato sui social per diramare un comunicato ufficiale sulle sue reali condizioni di salute, ponendo fine alle notizie girate su un presunto peggioramento: "Sono in casa mia e mi sento bene. Fortunatamente fin dal primo sintomo mi trovavo, come sempre, sotto controllo medico, data la mia età e le mie patologie". Ha proseguito spiegando di essere stato sotto osservazione medica dal momento in cui ha sviluppato i primi sintomi e che "l'infezione da Covid-19 è stata subito al centro del primo sospetto e questo mi ha aiutato molto. Adesso sto continuando la terapia ed il riposo".