Pnrr: 41 mln per Lampedusa, sindaco 'a lavoro su riconversione ecologica'

·1 minuto per la lettura

"Il ‘Programma isole verdi’ del Pnrr destina 200 milioni di euro alle 19 isole minori italiane per azioni di riconversione ecologica: di questi, 41 milioni sono stati assegnati a Lampedusa e Linosa". Lo dice Totò Martello, sindaco di Lampedusa e Linosa, aggiungendo: "Il Pnrr rappresenta una grande occasione di crescita, sviluppo e riconversione ecologica, ma per poterne cogliere le opportunità, messe a disposizione dal governo grazie ai fondi comunitari, anche i comuni devono fare la loro parte".

"Per utilizzare queste risorse - sottolinea Martello - è necessario avviare una serie di progetti che abbiano come finalità la ‘riconversione verde’ delle nostre isole attraverso interventi di diverso tipo, che possono interessare opere pubbliche, ad esempio impianti di produzione energetica, ma anche misure destinate a imprese e privati nel campo della mobilità ecologica, del fabbisogno energetico, o della riconversione dei mezzi di trasporto di terra e di mare. La nostra amministrazione comunale – conclude il sindaco - è al lavoro, grazie anche alla collaborazione di strutture esterne, per individuare i progetti più adatti alle realtà delle Pelagie in linea con gli obiettivi del programma". Gli interventi previsti dal 'Programma isole verdi' sono dedicati alla gestione del ciclo rifiuti, alla mobilità sostenibile, all'efficientamento idrico ed energetico, all'economia circolare e alla produzione di energia rinnovabile.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli