Pnrr: bozza dl, 20 assunzioni Viminale per gestione e monitoraggio

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 21 apr. (Adnkronos) – "Al fine di garantire le attività connesse alla gestione, erogazione, monitoraggio e controllo dei finanziamenti statali agli investimenti comunali per i progetti del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), in deroga ai vincoli assunzionali previsti dalla disciplina vigente, il Ministero dell'Interno è autorizzato ad assumere, con contratto di lavoro a tempo determinato di durata corrispondente a quella del Piano nazionale di ripresa e resilienza, per le esigenze del Dipartimento per gli affari interni e territoriali – Direzione centrale per la finanza locale, 20 unità di personale". E' quanto si legge in una bozza del nuovo dl Pnrr, oggi di nuovo all'esame del Consiglio dei ministri. Le risorse previste ammontano a 450.000 euro per il 2022 e a 900.000 euro annui dal 2023 al 2026.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli