Pnrr, Carfagna: pubblicato avviso per ecosistemi d’innovazione al Sud

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 30 set. (askanews) - Ex-aree industriali, edifici storici, fabbricati senza una specifica funzione potranno trasformarsi in luoghi di ricerca e sperimentazione dove impresa, università e amministrazioni lavorano insieme: è stato pubblicato l'avviso pubblico per gli "Ecosistemi dell'innovazione", da insediare in contesti urbani marginalizzati del Mezzogiorno. A darne notizia è il ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Mara Carfagna.

"Con questo avviso vogliamo realizzare due finalità", spiega il ministro. "Da una parte, premiamo le competenze e la creatività dei centri di ricerca meridionali, che possono collaborare con aziende, amministrazioni e altri soggetti per elaborare soluzioni innovative e creare effetti positivi sia in campo economico che sociale. Dall'altra, abbiamo scelto di finanziare progetti che avranno sede in luoghi non sufficientemente valorizzati delle città del Sud, così da aiutarne la rinascita". "A trarne beneficio - prosegue Carfagna - non saranno quindi soltanto i diretti interessati ma anche il territorio circostante, attraverso la riqualificazione dell'area, la formazione e l'attrazione di personale qualificato, con particolare attenzione a giovani e donne".

Per questa iniziativa, il Fondo complementare al PNRR prevede risorse per 350 milioni di euro. Ciascun progetto selezionato potrà ottenere almeno 10 milioni di euro. Le domande potranno essere presentate entro le 12 del 12 novembre 2021. Ulteriori informazioni sul sito www.ministroperilsud.gov.it.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli