Pnrr, Carfagna: Sud dovrebbe intercettare 15,5 mld investimenti

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 17 mar. (askanews) - Dei fondi previsti dal Pnrr, il Sud dovrebbe "intercettare circa il 50% degli investimenti oltre 15 miliardi e mezzo di euro su 31 miliardi, con una punta dell'83% per la cosiddetta manutenzione stradale 4.0". Così Mara Carfagna, ministra per il Sud e la Coesione territoriale, rispondendo al Question Time alla Camera.

"Con riferimento alla transizione ecologica risulta destinato al sud il 48% in ambito agricolo Il 50% sul trasporto Urbano sostenibile questi primi dati in nostro possesso mi rendono ottimista sull'effettiva possibilità di riuscire a superare la quota del 34% delle risorse complessive stanziate nel piano", ha aggiunto.

Ma, per Carfagna "la vera svolta per il corretto impiego delle risorse al Sud deve discendere dalla definizione delle strategie ex-ante, dall'innalzamento della qualità della progettazione e dall'effettiva capacità di realizzazione delle stesse".

Secondo la ministra "è un approccio estremamente pragmatico che ci deve indurre all'abbandono di logiche puramente rivendicazioniste in un'epoca in cui il luogo della contrapposizione si deve privilegiare la ricerca dell'unità di intenti"