Pnrr, Cirio: "Possibile migliorarlo nel rispetto degli impegni con Bruxelles"

(Adnkronos) - "Abbiamo un Pnrr da attuare e attuarlo non vuol dire impedirsi o precludersi la possibilità di migliorarlo". Così il presidente del Piemonte, Alberto Cirio, intervenendo alla presentazione dei candidati piemontesi di Fi. "Il dibattito oggi e’ ‘se si rimetti mano al Pnrr di fatto si perdono i soldi’. I soldi non li perde nessuno - ha osservato - ci sono nel Pnrr dei pilastri fondanti sui quali non si transige e non si discute, sono le quelli delle riforme e delle percentuali di spesa e ci sono delle parti che sarà la stessa Commissione Ue a rendere fluide".

"Il tema del rincaro dell’energia e’ un tema che è esploso in tutta la sua gravità successivamente alla nascita del Pnrr che è stato generato per permetter ripartire dopo il Covid - ha proseguito Cirio - il Pnrr è nato per quell’esigenza e quindi oggi deve affrontarne anche un’altra , per cui dire nel rispetto delle scadenze, degli impegni sacrosanti nei confronti di Bruxelles, ‘si possono migliorare certe partite’, io credo di sì e queste andranno migliorate", ha concluso Cirio.