Pnrr, D’Amato: "Lazio prima in Italia a partire su missione 6"

·1 minuto per la lettura

(Adnkronos) - La Centrale Acquisti della Regione Lazio ha pubblicato il primo bando per l’ammodernamento del parco tecnologico e digitale ospedaliero utilizzando i fondi previsti dal Pnrr-Missione 6 per un importo pari a 10.952.248 euro. Il Lazio è la prima regione in Italia a partire con la prima gara comunitaria centralizzata che prevede l’acquisizione di acceleratori lineari per le Aziende sanitarie del San Giovanni Addolorata, l’Ifo, la Asl Roma 1, la Asl di Viterbo e la Asl di Frosinone.

“Siamo i primi a partire sulla Missione 6. Si apre una grande sfida che ci permetterà di mettere in campo grandi investimenti, imprimendo una spinta importante per ridurre le diseguaglianze e migliorare i livelli di cura attraverso una vera e propria rivoluzione digitale. Innoviamo e modernizziamo l’infrastruttura ospedaliera, rendendola più sicura ed efficiente affiancando la spinta verso l’innovazione all’umanizzazione delle cure per una ancor più efficace presa in carico dei pazienti”, ha commentato l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli