Pnrr, Draghi: istruzione e ricerca determinanti per futuro paese

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 7 ott. (askanews) - "Oggi iniziamo dall'istruzione, formazione e ricerca questo percorso" della cabina di regia del Pnrr, "un piano che dovrebbe disegnare l'Italia di domani, l'Italia di quelli che oggi sono giovani e questo straordinario evento del Nobel a Giorgio Parisi ci ha fatto pensare alle nostre potenzialità nel campo della ricerca e della scienza. Istruzione e ricerca sono determinanti nel nostro paese per l'economia e per il benessere dei giovani che non devono andarsi a trovare il destino fuori". Lo ha detto il premier Mario Draghi nel corso della conferenza stampa al termine della prima cabina di regia sul Pnrr concentrata su istruzione e ricerca.

"E' utile andare fuori ma con la consapevolezza che si può portare tutto dentro non con la certezza che non si può più tornare. La scelta mette al centro i giovani che sono il futuro del paese insieme alle donne. In ogni cosa che noi facciamo, sono stati rispettati i due impegni del piano che sono osservare la priorità di genere e le priorità territoriali", ha concluso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli