Pnrr, Fedriga: ora tavoli tematici fra i ministeri e le Regioni

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 21 apr. (askanews) - "Abbiamo apprezzato gli interventi dei ministri che hanno chiarito le linee, le prospettive e le risorse complessive con cui i vari dicasteri stanno costruendo il Recovery plan italiano, ma ora occorre porre le basi su cui, in base alle grandi linee sentite in questi giorni, costruire la programmazione con i territori". Lo sottolinea il presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Massimiliano Fedriga, al termine della Conferenza Unificata Stato-Regioni-Anci-Upi sul Pnrr, cui hanno partecipato, la ministra per gli Affari Regionali, Mariastella Gelmini, il ministro della Salute, Roberto Speranza, il ministro per i Beni Culturali, Dario Franceschini, il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, la ministra per la Disabilità, Erika Stefani.

"Abbiamo avuto assicurazione da parte dei ministri che sulla base degli indirizzi illustrati si possano poi, già nei prossimi giorni, attivare tavoli tematici per verificare nel dettaglio i diversi progetti e soprattutto la loro declinazione sui territori", conclude Fedriga.