**Pnrr: Giovannini, 'tempi stringenti, rapidità non deve pregiudicare sicurezza'**

·1 minuto per la lettura

“I tempi per l’attuazione del Pnrr sono molto stringenti e serve un grande sforzo da parte di tutte le componenti della società, soprattutto di chi opera nei cantieri”. Ad affermarlo è il ministro delle Infrastrutture e Mobilità sostenibili, Enrico Giovannini, commentando la firma dell'atto di indirizzo per la tutela del lavoro e la sicurezza nei cantieri. “La rapidità di esecuzione - sottolinea - non deve in alcun modo pregiudicare la tutela dei diritti dei lavoratori e la loro sicurezza. Con questo atto, il primo del 2022, desidero sottolineare che tra le priorità del Governo c’è proprio l’impegno alla protezione di chi realizza, controlla e protegge le infrastrutture che contribuiscono a costruire un’Italia migliore, più forte e più resiliente”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli