Pnrr, lunedì in Campidoglio incontro promosso da Roma Futura con sindaco Gualtieri

·2 minuto per la lettura

Un momento pubblico di confronto sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) e la riduzione delle disuguaglianze, nella prospettiva della creazione di una cabina di regia dove tutti gli attori del Terzo Settore possano dialogare in forma stabile e continuativa con l’amministrazione capitolina per accompagnare i progetti del Pnrr. È questo il senso di ‘Come ridurre le disuguaglianze. L’attuazione del Pnrr a Roma e il ruolo del Terzo Settore’, l’incontro promosso da Roma Futura lunedì 17 gennaio alle ore 15,30 nella Sala della Protomoteca in Campidoglio. Un appuntamento nato dal dialogo con il mondo del Terzo Settore, che dovrà avere un ruolo di primo piano nella co-progettazione degli interventi per il superamento delle disparità sociali nell’ambito del piano di investimenti europeo.

Su questo tema cruciale il gruppo capitolino di Roma Futura, con il capogruppo Giovanni Caudo e la consigliera Tiziana Biolghini, si sta facendo parte attiva nell’immaginare un percorso che assicuri trasparenza e democraticità nell’attuazione del Pnrr a Roma, coinvolgendo i soggetti attivi sul territorio romano.

L’evento si aprirà con i saluti istituzionali affidati a Svetlana Celli, presidente dell’Assemblea Capitolina, e Valeria Baglio, capogruppo del Partito democratico in Consiglio comunale. Dopo l’introduzione di Tiziana Biolghini e Giovanni Caudo, è previsto il panel ‘Perché il terzo settore nel Pnrr, le ragioni di una presenza’, in cui interverranno Alessandro Lombardi, direttore generale Terzo Settore del ministero delle Politiche Sociali, e Barbara Pizzo, di Roma Ricerca Roma.

A seguire, una prima sessione dedicata a ‘Le istanze del Terzo Settore. Un tavolo di partenariato per l'attuazione del Pnrr a Roma’, coordinata dalla consigliera Tiziana Biolghini, con gli interventi di: Gabriele Sepio, avvocato esperto Terzo Settore; Francesca Danese, presidente del Forum del Terzo Settore-Lazio; Anna Vettigli, di Lega Coop, Agci, Confcooperative; Vito Scalisi, di Arci; Lidia Borzì, di Acli e Tatiana Agostinello, del Cnca. Chiuderà la prima sessione Barbara Funari, assessora alle Politiche Sociali e alla Salute di Roma Capitale.

A dialogare nella seconda sessione ‘Le istanze dei territori. Un tavolo di partenariato per l'attuazione del Pnrr a Roma’, coordinata da Giovanni Caudo, saranno: Marica Di Pierri, dell’associazione aSud; Stefania Mancini, della Fondazione Charlemagne; Giuseppe De Marzo, della Rete dei Numeri Pari; Sabina De Luca, del Forum Disuguaglianze e Diversità; Katia Scannavini, dell’Osservatorio Civico PNRR; e Alberto Campailla, di Nonna Roma. In conclusione della seconda sessione l’intervento di Maurizio Veloccia, assessore all’Urbanistica di Roma Capitale.

Le conclusioni dell’incontro saranno affidate al sindaco di Roma Roberto Gualtieri.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli