Pnrr, Mattarella: "Serve impegno corale, lavoro al centro"

·1 minuto per la lettura

"Il Piano nazionale di ripresa e resilienza è un’occasione storica che determinerà la concreta eredità che verrà consegnata alle nuove generazioni. Potremo raggiungere gli obiettivi sperati -che sono al tempo stesso economici, sociali, ambientali, civili, culturali– soltanto se sarà visibile, oltre le legittime differenze di idee e interessi, un impegno corale e una convergenza di fondo tra attori pubblici e privati, tra istituzioni, imprese, espressioni sociali. Il lavoro sarà anche la misura del successo del Pnrr". Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della cerimonia al Quirinale per la consegna delle Stelle al merito del lavoro.

"Sappiamo -ha sottolineato il Capo dello Stato- di avere deficit da colmare. I più importanti riguardano il lavoro femminile e l’occupazione dei giovani. Non possono che essere al centro dell’impegno del Piano di ripresa e resilienza. Voi, Stelle al merito, conoscete bene il valore del lavoro, e l’ampia soddisfazione che deriva dall’applicare i propri talenti e dalla partecipazione attiva alla vita economica e sociale. Tutto questo va consegnato ai giovani. È questa la grande alleanza tra generazioni che va saldata".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli