Pnrr, Mattarella: "Tutti impegnati in cantiere Italia, guerra richiede raddoppio sforzi"

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 25 mag. (Adnkronos) – "Avere posto al centro dei lavori del Congresso il tema della persona, del lavoro e della partecipazione richiama all’impegno costituzionale che indica nella dignità del lavoro il motore del progresso dell’intera società. Se il lavoro costituisce la base su cui vive la Repubblica, il proposito di 'esserci per cambiare' corrisponde alla consapevolezza del ruolo che spetta al movimento dei lavoratori nel partecipare a promuovere una intensa unità, tra le forze sociali del Paese, nella costruzione di un nuovo fecondo capitolo di relazioni che contribuisca al percorso del 'Cantiere Italia' in atto, con l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza, reso possibile dall’intervento dell’Unione europea". Lo scrive il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel messaggio inviato al diciannovesimo congresso della Cisl.

"Una responsabilità -ricorda il Capo dello Stato- che compete a tutti, istituzioni, società civile, espressione del mondo dell’economia. È una prova di maturità e coesione che non può essere elusa, per un avvenire di crescita sociale ed economica e di riduzione delle diseguaglianze".

"Il percorso è divenuto più accidentato, dopo l’invasione dell’Ucraina da parte della Federazione Russa. Questo significa -conclude Mattarella- dover raddoppiare il nostro impegno. Anzitutto per la pace e il rispetto dei diritti dei popoli. Il valore della pace ha caratterizzato da sempre l’impegno e la sensibilità dei lavoratori italiani. Pace, libertà, lavoro, democrazia. La civiltà contemporanea mette la persona e il suo diritto alla vita al centro del patto di convivenze civile nazionale e internazionale".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli