Pnrr: Meritocrazia Italia, 'si scongiuri il rischio di divari territoriali'

·1 minuto per la lettura

"Al Mezzogiorno è destinato il 40% delle risorse del Pnrr, ma non si può ignorare che per le amministrazioni sarà difficilissimo riuscire a recuperare le risorse adeguate per la composizione di progetti seri e realmente innovativi". Così in una nota Meritocrazia Italia che "reputa necessario, tra l’altro, che lo Stato intervenga a supporto di Regioni e Comuni, con l’assegnazione di funzionari qualificati, e che, nelle more, si investano Università, Politecnici, Cassa Depositi e Prestiti, Consorzi Territoriali di Ricerca e Agenzia per la Coesione Territoriale del compito di collaborare alla predisposizione di progetti da realizzare a livello locale", conclude la nota di Meritocrazia Italia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli