Pnrr, prime 500 assunzioni nei Ministeri entro metà dicembre

·1 minuto per la lettura
Ministero dell'Economia in via XX Settembre, Roma, 15 ottobre 2021.ANSA/ALESSANDRO DI MEO (Photo: ALESSANDRO DI MEO ANSA)
Ministero dell'Economia in via XX Settembre, Roma, 15 ottobre 2021.ANSA/ALESSANDRO DI MEO (Photo: ALESSANDRO DI MEO ANSA)

Arrivano nella pubblica amministrazione i primi 500 professionisti per supportare le amministrazioni nelle attività di programmazione, monitoraggio e rendicontazione dei progetti del Pnrr. Lo annuncia il ministro della Pubblica amministrazione, Renato Brunetta sottolineando che avranno un contratto a tempo determinato e saranno assegnati alle amministrazioni entro la metà di dicembre.

I professionisti saranno assegnati al Ministero dell’Economia e alle altre amministrazioni centrali titolari di progetti del Pnrr. Sono professionisti con profilo economico, giuridico, informatico, statistico-matematico e ingegneristico.

Le 500 unità di personale saranno assegnate ai diversi dicasteri e sono suddivise in base alle caratteristiche. Il profilo economico prevede 198 assunzioni, 30 delle quali alla Ragioneria Generale dello Stato e le altri 168 da attribuire alle diverse amministrazioni centrali impegnate negli interventi del Pnrr. Il profilo giuridico prevede 125 assunzioni: 20 alla Ragioneria e 105 alle altre amministrazioni; quello statistico matematico prevede 73 persone, 10 alla ragioneria e 63 agli altri ministeri, mentre per il profilo informatico, ingegneristico e ingegneristico gestionale punta su 104 assunzioni.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli