Pnrr, Sala: "A ottobre presenteremo progetti alla città"

(Adnkronos) - "Per Milano il Pnrr è una opportunità ma bisogna fare in fretta. C’è veramente da correre. Quello che pensiamo di fare a un anno dalla mia rielezione, a ottobre, è di presentare alla città la nostra promessa concreta per il 2026, fatta di tante cose, opere, un cambiamento della città, di attenzioni al momento che è particolarmente delicato". Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, a margine della presentazione del progetto vincitore del concorso per la nuova Beic, la biblioteca europea di informazione e cultura. "Pensiamo di dover da lì in poi non aggiungere altro ma fare la parte più difficile che è quella della realizzazione - ha aggiunto Sala -. Intorno all’inizio di ottobre faremo questa presentazione alla città. Una presentazione generale e poi mi piacerebbe che con i singoli assessori si facessero dei tavoli specifici, ad esempio sulle scuole, sulla cultura ecc".

Poi, replicando a chi gli chiedeva conto delle parole del presidente della Fondazione Beic, secondo il quale oltre ai 101 milioni di euro stanziati per la realizzazione di Beic servono più fondi, Sala ha evidenziato: "Ho fatto presente che quelli erano i soldi e bisognava che se li facessero bastare, ce li faremo bastare. La verità è che senza il Pnrr la Beic sarebbe rimasta ancora un sogno nel cassetto. Il Pnrr questi fondi ci assegna e quindi ce li faremo bastare". Ad oggi, ha rimarcato Sala, "abbiamo con il Pnrr molti fondi confermati sulla mobilità, le metropolitane e il cambiamento degli autobus. Credo sia quello che ci serve, a livello culturale invece il vero progetto e’ questo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli