Pnrr, Starace (Enel): "Triplicata la richiesta per il fotovoltaico, effetti positivi fra 6-12 mesi"

(Adnkronos) - "Abbiamo proposto all'interno del Pnrr un piano di investimenti speciale per aumentare la capacità delle reti di assorbire, di accettare questi tantissimi impianti che in questo momento richiedono connessione" e "parlo di un numero triplicato nei primi sei mesi del 2022 rispetto ai primi mesi del 2021 e che ancora sta crescendo". A rilevarlo è stato l'ad del Gruppo Enel, Francesco Starace, intervendo da remoto alla conferenza "Manifesto di Assisi. Un'economia a misura d'uomo contro le crisi", che si è svolta all'Università Luiss 'Guido Carli' di Roma. E', ha osservato Starace, "una vera e propria esplosione di cui vedremo gli effetti positivi nei prossimi 6-12 mesi in termini di sostituzione dei combustibili fossili".

Starace ha inoltre aggiunto: "Ci siamo preoccupati anche della parte a monte, abbiamo un grande investimento nella fabbrica di pannelli solari a Catania grazie alla quale riusciremo a soddisfare la domanda di pannelli prospettica - a partire dal giugno 2023 in avanti - con una fabbrica che produrrà 3mila megawatt l'anno di pannelli, in gran parte assorbiti da questa incredibile domanda che si protrarrà nel tempo".