In pochi giorni l'Italia sarà interessata da un doppio scenario con eventi anche estremi

Prima caldo afoso e poi temporali: ecco l'Italia dei prossimi giorni
Prima caldo afoso e poi temporali: ecco l'Italia dei prossimi giorni

Le previsioni meteo della settimana hanno due facce: da un lato il caldo africano poi maltempo e temporali, con l’Italia che in pochi giorni sarà interessata da un doppio scenario con eventi estremi. Fino a giovedì 15 settembre risaliranno le colonnine di mercurio e sono attesi sole e caldo ovunque, specie nelle grandi isole e con temperature che sfioreranno addirittura i 40° gradi nella giornata di mercoledì 14 settembre.

Previsioni meteo della settimana: due step

Ma perché è tornato l’anticiclone africano? Una depressione ad ovest del Portogallo richiama venti molto caldi dalle terre sahariane e porterà cieli in prevalenza sereni o al massimo poco nuvolosi. Ma la tregua sarà breve, perché a partire da giovedì 15 settembre, un calo di pressione farà transitare un fronte atlantico che inizierà il suo lavoro di rottura del fronte anticiclonico al Nord e al Centro, con qualche pioggia e alcuni temporali. Al Sud e sulle due isole maggiori non dovrebbe invece cambiare quasi nulla.

In poche ore da “Bacco” al clima autunnale

Insomma, si passerà dall’anticiclone “Bacco” a temperature più in linea con il periodo ormai autunnale. Il peggioramento più severo è atteso in nordest, lungo le regioni adriatiche centro-meridionali, su Lazio e Campania. Per domani però, martedì 13 settembre, farà caldo: al Nord generali condizioni di bel tempo e cielo poco nuvoloso. Al Centro e in Sardegna cielo soleggiato o al massimo poco nuvoloso su tutte le regioni. E al Sud e nelle isole? Sereno ad eccezione del lato ionico della Sicilia, dove ci sarà una maggior nuvolosità ma senza piogge.