Pogba si opera al menisco. Allegri: "Il rientro a gennaio"

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Parigi, 5 set. – (Adnkronos) – Paul Pogba si opera al menisco. Il centrocampista della Juventus, fermo per l'infortunio riportato a luglio, ha provato a superare la lesione con una terapia conservativa. Dopo quasi un mese e mezzo, però, ha cambiato idea. "Stamattina è uscito in campo per la seconda volta, si è fermato e ha deciso di operarsi. Che rientri prima del Mondiale con noi me lo auguro ma manca poco all'inizio del Mondiale. Devo essere realista, lo riavremo a gennaio", dice l'allenatore della Juventus Massimiliano Allegri, in conferenza stampa alla vigilia del match di Champions League con il Psg.

"Serviranno 10 punti per passare il turno. Affrontiamo un avversario che è tra i più forti in Europa, quest'anno è la mia favorita per la vittoria finale. La Juventus domani farà sicuramente una grande partita dal punto di vista tecnico", aggiunge Allegri alla vigilia della sfida con i campioni di Francia.

"Bonucci, Vlahovic, Rabiot e Perin sono gli unici certi di giocare domani sera. Sugli altri devo ancora decidere -aggiunge il tecnico bianconero-. Se facciamo le cose giuste possiamo creare dei pericoli al Psg. E' un test importante in un grande stadio. Domani la gara passa attraverso la gestione della palla, hanno talmente tanta tecnica… Servono accorgimenti, quando abbiamo palla non dobbiamo concedere, a campo aperto sono ancora più forti".

Grandi elogi al tridente avversario: Messi, Neymar e Mbappé. "A prescindere dalla posizione in campo, sono giocatori straordinari. Dovremo essere bravi a limitarli quando hanno la palla loro e soprattutto quando ce l'abbiamo noi".