Polase Difesa Inverno, alcuni lotti ritirati dal mercato

·1 minuto per la lettura
polase
polase

Il Ministero della Salute ha ritirato dal mercato alcuni lotti di Polase Difesa Inverno: un richiamo precauzionale dovuto alla presenza di ossido di etilene in concentrazioni troppo elevate.

Lotti di Polase ritirati dal mercato: l’intervento del Ministero della Salute

Il Ministero della Salute ha deciso di ritirare dal mercato lotti STA63, STA64, NT602 e NT603 del prodotto Polase Difesa Inverno. Questa decisione è stata presa in via precauzionale poiché questi prodotti contenevano tracce di ossido di etilene in concentrazione superiore rispetto ai limiti consentiti.

Lotti di Polase ritirati dal mercato: il richiamo

Queste scatole ritirate contenevano 14 bustine o 28 bustine. L’integratore alimentare è commercializzato da GSK Consumer Healthcare. La data di scadenza o termine minimo di conservazione era 02/2022 o 04/2023.

Lotti di Polase ritirati dal mercato: la nota

In seguito riportata la nota rilasciata in via ufficiale dal Ministero della Salute: “Se siete in possesso di confezioni riconducibili ai lotti di prodotto sopra indicati vi preghiamo di sospenderne il consumo e restituirli al punto vendita. Per eventuali informazioni vi invitiamo a contattare il n. verde 800931556 oppure a scrivere al seguente indirizzo e-mail: it.servizio-consumatori@gsk.com.”

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli