Polemiche per il TG1 dopo l'audio della chiamata dei vigili del fuoco morti

Finisce nelle polemiche il TG1 delle 20.00 del 5 novembre 2019 che, nel raccontare la tragedia di Alessandria, ha fatto ascoltare ai telespettatori l’audio dell’ultima telefonata dei Vigili del fuoco drammaticamente morti nella cascina. Un servizio che ha causato un’ondata di indignazione nei confronti della tv pubblica, finita subito nel mirino del web.

LEGGI ANCHE: -- E' stato licenziato dopo la gaffe fatta durante il Telegiornale: scoppia la polemica

Polemiche contro il TG1 dopo l'audio di quella chiamata

A raccontare l’accaduto è TvBlog, che precisa come l’inviata sul luogo, Stefania Battistini, abbia ad un certo punto inviato un ‘documento inedito’, che racchiude praticamente l’audio della telefonata di uno dei Carabinieri coinvolto nel crollo e, addirittura, i lamenti dei Vigili del fuoco feriti dal cedimento.

Ed è così che si sente l’ultima telefonata nella quale restano immortalate le voci doloranti dei Vigili del Fuoco, nonché l’invocazione disperata del Carabiniere che chiede aiuto: “Sono messo male... se mi succede qualcosa, dì ai miei che gli voglio un mare di bene”.

L'ultima telefonata dei Vigili del fuoco trasmessa in tv causa l'indignazione del web

TvBlog conclude la segnalazione con una decisa polemica nei confronti del Tg1: “perché trasmetterla? Cosa dà in più a una tragedia? Perché inserirla in scaletta come un contributo qualsiasi? Cosa dà in più a un telegiornale? Cosa dà in più a una notizia, se non una deriva da emotainment?”

Un insieme di domande che spuntano come funghi anche su Twitter, dove gli utenti hanno cinguettato la loro indignazione per quanto andato in onda durante il telegiornale di Rai Uno.

“A cosa serve far sentire la chiamata di una persona poco prima di morire, seppellita da macerie dopo un'esplosione, non lo capisco proprio. È il giornalismo che non mi piace e non condivido”, ha scritto ad esempio un utente al quale fa eco un altro tweet: “L'audio del vigile del fuoco sepolto sotto le macerie è una cosa da sciacalli. Fate schifo, voi e chi c'è l'ha dato da mandare in onda”.

[caption id="attachment_421686" align="alignnone" width="590"] fonte: Twitter[/caption] [caption id="attachment_421687" align="alignnone" width="590"] fonte: Twitter[/caption]

Le polemiche che stanno circondando il servizio del Tg1, d’altronde, sono tutte sullo stesso tono. La nostra domanda è la stessa: era proprio necessario far sentire l’ultima telefonata dei vigili del fuoco intrappolati sotto le macerie?

Foto: Kikapress